Associazione

Acimall – Associazione costruttori italiani di macchine e accessori per la lavorazione del legno – nasce a Milano nel 1966. Opera in rappresentanza di 174 aziende che, insieme, contano circa 9mila addetti e un fatturato di oltre 1,8 miliardi di euro, di cui più del 70 per cento destinato alla esportazione.

Grazie alla sua elevata rappresentatività Acimall è interlocutore privilegiato di tutte le istituzioni nazionali e internazionali con le quali l’industria delle macchine per la lavorazione del legno si confronta.

Partecipa attivamente ai lavori di Federmacchine – la federazione che raccoglie 13 associazioni nazionali in rappresentanza di altrettanti settori della meccanica strumentale – e di Eumabois, la federazione europea che raccoglie i rappresentanti di 14 associazioni nazionali, e ne detiene la segreteria. Acimall, inoltre, realizza iniziative promozionali a livello internazionale in collaborazione con Ita (Italian Trade Agency) e il Mise (Ministero dello sviluppo economico). Come associazione nazionale di categoria aderisce a Cfi (Comitato fiere industria), a Confindustria  (Confederazione generale dell’industria italiana) e all’Uni (Ente nazionale italiano di unificazione).


Condividi questa pagina: