INDAGINE ACIMALL - ORDINI 4° TRIMESTRE 2017

05 marzo 2018

Si chiude l’anno con degli ottimi dati dal punto di vista dell’andamento degli ordini di macchine e utensili per la lavorazione del legno. Il buon andamento dell’economia in generale unitamente agli effetti benefici dei provvedimenti legati all’Industria 4.0, stanno spingendo il settore verso i livelli pre-crisi. Seppur in un contesto favorevole si evidenzia ancora una volta la differenza tra l’andamento della media-grande impresa (molto positivo) e le piccole realtà che ancora non riescono a sfruttare appieno il momento. Questo elemento consolida la trasformazione industriale che sta caratterizzando il comparto già da alcuni anni.

La consueta indagine, svolta sulla base di un campione statistico rappresentante l’intero settore, mostra per l’industria italiana delle macchine e degli utensili per la lavorazione del legno, un aumento del 36,8% sull’analogo periodo dell’anno precedente.

Gli ordini esteri sono cresciuti del 35,2%, mentre, sul mercato italiano, l’incremento registrato
è stato pari al 49,5%.

Il carnet ordini è pari a 3,6 mesi; dall’inizio del 2017 si evidenzia un aumento dei prezzi dell’1,1%.

L’indagine completa è disponibile nella sezione “Economia e mercati” del sito acimall.com.

Per informazioni: Carlo Alberto Strada, studi@acimall.com

Condividi questa pagina: