Comunicati

In questa area sono raccolti tutti i comunicati stampa di Acimall.
In basso appaiono gli ultimi comunicati diffusi, ma è possibile selezionarli per mese, per anno o per “parole chiave” che possono essere digitate nel form “titolo”.
Se, invece, siete interessati a consultare l’elenco completo basta fare clic su “Invia”.
Cliccando sul titolo (in rosso) si accede al file in formato .doc

Per ulteriori informazioni:
Luca Rossetti
telefono +39 02 89210200
fax +39 02 8259009
press@acimall.com

Invia

In allegato il comunicato stampa sui risultati dell’indagine congiunturale realizzata dall’Ufficio studi di Acimall - l'associazione confindustriale delle imprese che producono tecnologie per la lavorazione del legno e l'industria del mobile, relativa al terzo trimestre 2014. [...]

Approvato il programma promozionale di Acimall per il 2015, un calendario di appuntamenti a supporto del sistema italiano delle tecnologie per la trasformazione del legno e la produzione del mobile in quei mercati che stanno dando le maggiori soddisfazioni o potrebbero riservarle in futuro. [...]

Vi inviatiamo a prendere visione del comunicato stampa che riporta interessanti dati relativi al periodo aprile giugno di quest’anno. [...]

Si allega un comunicato stampa sui dati relativi all’andamento dell’industria mondiale delle tecnologie per il legno, elaborati dall’Ufficio studi di Acimall. [...]

Visualizza il comunicato relativo alla pubblicazione dell'"Annual Report 2013" editato da AcimallDocumento realizzato dall’Ufficio studi e promozione di Acimall, in italiano e inglese. [...]

Il 2013 è stato un anno sostanzialmente stabile: secondo i dati consuntivi elaborati dall’Ufficio studi di Acimall la produzione si è stabilizzata a quota 1.537 milioni di euro, con una contrazione del 2,1 per cento rispetto al 2012. Le esportazioni sono state pari a 1.187 milioni, ovvero il 77 per  [...]

Il primo trimestre 2014 mostra i primi segnali tangibili e confortanti sul mercato domestico. La sensazione è che la strada sia ancora lunga, ma che finalmente si possa parlare di primi segnali di una ripresa strutturale. I mercati esteri, seppur in lieve calo, mantengono un ruolo fondamentale per l [...]